bannerino-turismo-verde Approfondimenti sul settore agrituristico
 a cura di
Turismo Verde Toscana

toscana notizieFIRENZE – Agricoltura biologica e agricoltura integrata: buone notizie per le aziende della Toscana.

La Regione infatti con il decreto 1381/2014 riconosce agli agricoltori che hanno presentato domanda di aiuto nel 2009, per le azioni: "Introduzione o mantenimento dell'agricoltura biologica" ( 214 a.1) e "Introduzione o mantenimento dell'agricoltura integrata" (214 a.2 ) il prolungamento del periodo di impegno dal 16 maggio 2014 al 16 maggio 2015.

dimensione-agricolturaIl mese di Aprile del giornale della Cia Toscana è online.

Visibile sul sottodominio della Cia Toscana dimensioneagricoltura.ciatoscana.org .

Dove è possibile sfogliarlo e leggerlo online in forma integrale, oppure scaricarlo in formato PDF.
Ricordiamo che sono presenti tutti glia arretrati 2013 e 2012

Anche in versione "mobile"

cia-informa“Agrinsieme ha avuto il grande merito di fare un lavoro di sintesi: trovare una strategia comune in politica agricola è fondamentale, perché non c’è niente di più dannoso che presentarsi in Europa con posizioni divise e contrapposte”. Lo ha dichiarato il presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo Paolo De Castro intervenendo all’Assemblea Agrinsieme Ferrara a cui hanno preso parte i vertici nazionali di Cia, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative agricole.

maisCon decreto dirigenziale n. 1370 del 7 aprile scorso, la Regione Toscana revoca le precedenti prescrizioni fitosanitarie relative alla lotta obbligatoria alla Diabrotica ed emana nuove disposizioni e raccomandazioni.

cia-informaLa Cia commenta i dati Istat: nel 2013 si sono spesi 3,6 miliardi di euro in meno per cibo e bevande, con conseguenze pesanti per le aziende e l'industria agroalimentare, che hanno "salvato" i conti solo grazie all'export. Ma la situazione non è più sostenibile: servono misure urgenti a sostegno del potere d'acquisto delle famiglie per rilanciare la domanda interna e, quindi, l'economia.

Il calo dei consumi domestici comincia a pesare sull'industria alimentare, con una flessione della produzione di cibo e bevande dello 0,7 per cento tendenziale nel primo bimestre del 2014. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, in merito ai dati Istat diffusi oggi.

cia-informaIl presidente dell’Agia-Cia Luca Brunelli torna sul tema, commentando il primo rapporto dell’Ispra: l’urbanizzazione non rallenta nonostante la crisi e procede al ritmo di 8 metri quadrati al secondo. Le aree agricole tra le più colpite. Bisogna intervenire, perché la terra deve essere fonte di reddito per gli agricoltori, non fonte di rendita per gli altri.

toscana notizieDal 18 al 21 settembre prossimi

Expo Rurale Toscana torna alle Cascine. Lo annunciano al termine di un incontro l'assessore all'agricoltura della Regione Toscana e l'assessore all'ambiente del Comune di Firenze

Dopo la parentesi 2013, che si svolse alla Fortezza da Basso per la concomitanza dei Mondiali di Ciclismo l'edizione 2014 di Expo Rurale Toscana tornerà nel Parco delle Cascine, che è stata la sua cornice nel 2011 e nel 2012. La sinergia fra i protagonisti dello sviluppo rurale toscano e il maggiore fra i parchi fiorentini tornerà a ripetersi dunque dal 18 al 21 settembre prossimi.

cia-informaInnovazione, promozione e aggregazione. Sono queste le tre parole d’ordine per il futuro della vitivinicoltura italiana che intende svilupparsi e competere sui mercati. A lanciarle è stato Agrinsieme (il coordinamento tra Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative italiane dell’agroalimentare) oggi al Vinitaly nel corso del convegno “L’Italia del vino vuole crescere: sostenibilità, mercato, politica agricola europea”.

ogm-ciboLa Cia Toscana aderisce alle iniziative di oggi “Per un’Italia libera da Ogm”

Solo con la qualità e valorizzando la biodiversità si riesce a salvaguardare l’immagine ed il territorio della Toscana

Cibo Ogm? No Grazie. Nella giornata della manifestazione contro gli Organismi geneticamente modificati, la Cia Toscana ribadisce in modo netto che “L’agricoltura toscana non ha bisogno di Ogm.

burocraziaIl protocollo d’intesa presentato quest’oggi a Firenze con l’assessore Salvadori

Il presidente Brunelli: «Meno carte e meno bandi, più velocità nelle istruttorie e nell’erogazione dei contributi»


Meno carte e meno bandi, più velocità nelle istruttorie e nell’erogazione dei contributi. E’ soddisfatta la Cia Toscana del protocollo d’intesa presentato quest’oggi a Firenze con l’assessore regionale all'agricoltura della Regione Gianni Salvadori e le altre sigle sindacali del mondo agricolo.

ogm-cibo «Ogm, fuori dalle nostre campagne. Sarebbe la fine per l’agroalimentare toscano»

La Cia Toscana aderisce alla mobilitazione nazionale “Per un’Italia libera da Ogm”

«Solo con la qualità e valorizzando la biodiversità si riesce a salvaguardare l’immagine ed il territorio della toscana dando un valore aggiunto e maggiore redditività ai nostri imprenditori agricoli» ha sottolinato Luca Brunelli, presidente Cia Toscana

cia-informaTra le iniziative una raccolta firme per liberare il vino dalla morsa della burocrazia e un “brindisi per la legalità”.

Anche quest’anno la Cia-Confederazione italiana agricoltori parteciperà al Vinitaly, il più grande salone italiano dedicato al vino e ai distillati, in programma dal 6 al 9 aprile a Verona.

paesaggioLa Regione Toscana, dietro richiesta delle Organizzazioni Professionali Agricole, ha riaperto i termini sul sistema informativo di ARTEA, per consentire la riconferma della posizione autorizzatoria e di iscrizione al RUP degli operatori professionali. I termini sono stati aperti per il periodo intercorrente dal 2 al 10 aprile 2014 compreso. Le aziende che non hanno effettuato la riconferma dell’iscrizione entro il 28 febbraio, hanno ancora 10 giorni per effettuarla senza incorrere in sanzioni.

toscana notizieFIRENZE – Sono 70 gli oli extravergini di oliva Dop e Igp che hanno superato la "selezione regionale degli oli extra vergini di oliva" – edizione 2013/2014. Rappresentano l'eccellenza degli oli concorrenti alla selezione, alla quale hanno partecipato 128 campioni appartenenti a tutte le 5 Dop e Igp toscane: Igp Toscano, Dop Chianti Classico, Dop Terre di Siena, Dop Lucca e Dop Seggiano. Ogni impresa poteva presentare fino ad un massimo di 4 campioni riferiti a oli con lotti omogenei di almeno 300 chilogrammi.

scadenziario cia thumb medium400 300Scadenziario di Aprile.

Nella sezione scadenze si possono scaricare le scadenze agrarie e gli adempimenti fiscali dei mesi precedenti

cia-informaLa Cia esprime soddisfazione per l’accordo raggiunto sul nuovo regolamento comunitario.

Sulla promozione dei prodotti agricoli sui mercati interni e nei Paesi terzi l’Ue ha imboccato la strada giusta. Così si è espressa la Cia-Confederazione italiana agricoltori sull’accordo preliminare sulla proposta di nuovo regolamento in materia di promotion delle produzioni europee.

toscana notizieFIRENZE – Tempi più rapidi e procedure più snelle: questo l'obiettivo del protocollo d'intesa firmato dall'assessore regionale all'agricoltura della Regione e dai rappresentanti di organizzazioni di categoria agricole ed enti locali (Anci, Upi, Uncem, Cia, Coldiretti, Confagricoltura, Fedagri-Confcooperative Toscana e Legacoop Agroalimentare Toscana).

cia-informa“Il dl 34/14 va nella giusta direzione della maggiore semplificazione e flessibilità delle forme contrattuali più interessanti per l'inserimento dei lavoratori, in particolare dei giovani (contratto a tempo determinato e apprendistato). Positiva anche la proposta dell’auspicata semplificazione amministrativa del Documento unico di regolarità contributiva (Durc). Il giudizio definitivo si potrà dare, però, solo dopo aver valutato il pacchetto complessivo sul lavoro che prevederà anche le tipologie contrattuali e gli ammortizzatori sociali”. Lo ha detto Mario Guidi intervenendo per Agrinsieme (il coordinamento di Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative agroalimentari) all’audizione presso la Commissione lavoro della Camera sul decreto legge 20 marzo 2014 n.34, che definisce le disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell'occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese, all’esame del Parlamento per la conversione in legge.

cia-informaL’Associazione per l’agricoltura biologica della Cia (Anabio) analizza il nuovo regolamento comunitario indicato dalla Commissione di Bruxelles. L’obiettivo è ambizioso, tuttavia restano aperti problemi che meritano approfondimento. Ora la parola passa al Parlamento europeo e al Consiglio. Impegno affinché vengano apportati i necessari miglioramenti.

crisi agricolturaIl presidente Cia Toscana Luca Brunelli commenta i dati del rapporto annuale IRPET su economia rurale

Brunelli «Oltre agli aspetti legati alla crisi pesano calamità ricorrenti e l'irrisolta emergenza rappresentata da ungulati e predatori»

«Per l'agricoltura toscana i dati del 2013 sono ancora critici, ma ci sono le condizioni per ripartire». A sottolinearlo Luca Brunelli, presidente della Cia Toscana, che ha commentato i dati del rapporto annuale IRPET sull'economia rurale.

Intervento del presidente Cia Toscana Luca Brunelli al convegno di Firenze di Legambiente

grano-maniBrunelli «Auspichiamo rapida approvazione della Legge, che mantenga intatta la sua ispirazione di fondo, eliminando tutte le prescrizioni ed i vincoli presenti nei Piani provinciali e comunali»

«Una rapida approvazione della Legge, che mantenga intatta la sua ispirazione di fondo. Un percorso chiaro e definito di adeguamento degli strumenti di pianificazione territoriale, che recepisca i principi della Legge, eliminando tutte le prescrizioni ed i vincoli presenti nei Piani provinciali e comunali, che risultano in contrasto con le norme della nuova Legge». Questo il commento di Luca Brunelli, presidente Cia Toscana – oggi al convegno organizzato da Legambiente a Firenze – sulla nuova legge toscana sul territorio, che si davvero “un bene comune”.

sottodomini-ciatoscana

telefono

Fotografie dalle gallery

banner-assemblea-cia-home-sx

VI ass. Elettiva - Video

video-ass-ele-reg

Video Assemblea Cia

Guarda video
Guarda video

bannerino-fiscalita-locale

caf-smal

carta-matera-smal

Untitled documentcodipra-bannerino
Untitled documentbanner-rete-qualita-toscana

segui la Giunta della Regione Toscana in streaming

bannerino_matertoscal

banda-larga
bannerino-cascina-pilita

PSR_A

Diritti Sociali

expo-bannerino

 EXPO Rurale 2013

bannerino-psr-3in1        bannerino pif 

Web TV Cia Nazionale

Copyright © 2010 Cia Toscana - Confederazione italiana agricoltori Toscana (Cia Toscana) - Via Iacopo Nardi 41 - 50132 Firenze -  PEC: ciatoscana@cia.legalmail.it -  C.F.: 80040970487Torna su


webmaster - designer : AR-Grafiche di Andrea Raspanti
buy proscarbuy nolvadexbuy priligy onlinebuy Celexa