logo

Fattorie-didattiche-banner-home

centro-Cia

Logo dimensione-agricoltura home

Notizie Brevi

EXPO Rurale 2014

expo-rurale-2014

    Sgravio fiscale sulle pensioni è emergenza sociale per il paese

    sgrafi-fiscaliFesta interprovinciale di Pisa, Livorno e Toscana Nord dell'Associazione Pensionati della Cia

    Del Carlo presidente ANP Cia Toscana: «Le risorse vanno reperite attraverso una lotta più incisiva alla evasione fiscale, agli sprechi inutili »

    «La richiesta di  un intervento di sgravio fiscale sulle pensioni basse è una necessità in quanto si tratta di una emergenza sociale per il paese. Le risorse vanno reperite attraverso una lotta più incisiva alla evasione fiscale, agli sprechi inutili e ai privilegi inaccettabili e chiedendo anche un contributo straordinario a coloro che hanno maggiori disponibilità economiche».

    Tranquilla Regione, la Toscana non sarà una wine valley: in 10 anni vigneti cresciuti solo del 2,5%. Cia: «Tutta l’agricoltura è risorsa paesaggistica»

    brunelli pascucci failoniPresentato a Firenze il dossier della Cia Toscana sul Piano paesaggistico regionale

    Dal Dossier Cia emerge come l’agricoltura specializzata (vino, ortofrutta e florovivaismo) a livello regionale interessi soltanto 100mila ettari pari all’11,7% della superficie agricola utilizzata

    Il rischio di una wine valley in Toscana non esiste, dal momento che in dieci anni la superficie vitata è cresciuta soltanto del 2,5% e che essa rappresenta il 7% della superficie agricola toscana. E neppure quello di un’agricoltura monoculturale, come invece sembra temere il Piano paesaggistico.

    «Brunello, bene operazione Guardia di Finanza, chi ha sbagliato deve pagare. Necessario tutelare produttori onesti»

    vino-vignaIl presidente di Cia Toscana Luca Brunelli commenta l’operazione della Guardia di Finanza di Siena che ha portato al sequestro di 160mila litri di vino e alla denuncia di un enologo

    «Ci vuole chiarezza, chi ha sbagliato deve pagare e, come sottolineato anche in passato, chiediamo tolleranza zero. L’operazione della Guardia di Finanza di Siena presentata oggi, è un elemento di grande positività, quando emergono truffe e contraffazioni che danneggiano l’immagine del nostro patrimonio agroalimentare di eccellenza, come in questo caso il Brunello di Montalcino.

    Pensionati in festa chiedono interventi per recuperare potere d'acquisto

    anziani-soldiFesta del Pensionato Anp-Cia a Montecatini Val di Cecina (Pi) domenica 7 settembre

    Durante la giornata momenti di approfondimento e visite al borgo pisano

    Un intervento sulle pensioni basse per recuperare il poter d'acquisto perso negli ultimi anni, un terzo solo negli ultimi dieci anni. E' questo il tema principale dell'assemblea incontro nell'ambito della Festa interprovinciale di Pisa, Livorno e Toscana Nord (Lucca e Massa) dell'Associazione Pensionati della Cia, in programma domenica 7 settembre a Montecatini Val di Cecina (Pi) a cui parteciperanno il sindaco e i parlamentari della circoscrizione.

    Tasi: "No all'applicazione indiscriminata" per i pensionati dell'agricoltura

    tasiDalla Festa dell'Anp del Mugello un messaggio chiaro

    Le richieste: esenzione per i pensionati al minimo, riduzione per le famiglie con i redditi bassi

    Applicare con equilibrio e sostenibilità economica la nuova imposizione sugli immobili (Tasi). E' questo il messaggio che l'Associazione Pensionati (Anp) della Cia Firenze Prato ha lanciato nel corso di un incontro con i sindaci di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni, e di Scarperia San Piero a Sieve Federico Ignesti, che si è tenuto a Scarperia (a la Casa del Giogo), nell'ambito della tradizionale festa annuale dell'Anp del Mugello.

    Intervento del presidente Cia Toscana Luca Brunelli sul piano paesaggistico

    paesaggi-toscano«Troppi divieti su Piano paesaggistico, sui nuovi vigneti e non solo. Se non è quello che la Regione Toscana vuole basta cambiare il Piano»

    «Ci fa piacere leggere, nelle dichiarazioni del presidente Enrico Rossi e degli assessori competenti, che la Regione Toscana non vuole vietare i nuovi vigneti. Ne prendiamo atto con soddisfazione. Tuttavia nel Piano i divieti per i nuovi vigneti ci sono, eccome; così come ci sono per il florovivaismo, l'ortofrutticoltura, l'agricoltura intensiva in genere. Altrimenti di cosa parla il Piano quando usa termini come "limitare", "contrastare", "ostacolare" "evitare"? Una cosa è tener conto, nello sviluppo del settore, delle possibili criticità in particolari condizioni, altro conto è il freno generalizzato ed immotivato a qualsiasi trasformazione del paesaggio agrario.

    Scadenze Agrarie e adempimenti fiscali di settembre 2014

    scadenziario ciaScadenziario di Settembre.

    Nella sezione scadenze si possono scaricare le scadenze agrarie e gli adempimenti fiscali dei mesi precedenti

    CIA - Banca Monte dei Paschi, siglata la nuova convenzione.

    monte-dei-paschi-di-sienaRoma - Nei giorni scorsi il Presidente Scanavino, ha sottoscritto un nuovo accordo tra la Confederazione Italiana Agricoltori e Banca Monte dei Paschi di Siena. La nuova intesa siglata per sostenere il comparto agroalimentare, propone un'offerta di prodotti e condizioni vantaggiose per le imprese associate alle Confederazione. Oltre ai servizi tradizionali, come il credito agrario di conduzione e anticipo contributi pubblici, trovano posto interventi mirati per specifici settori quali lattiero-caseario e vitivinicolo, senza tuttavia tralasciare gli investimenti per il fotovoltaico e l'acquisto di macchinari.

    Toscana, con questo Piano paesaggistico rischio di abbandono delle campagne. In pericolo vigneti e florovivaismo

    abbandono-campagneLa Cia Toscana conferma il giudizio e ribadisce la richiesta di modifiche sostanziali

    Il presidente Cia Toscana Brunelli annuncia un dossier dettagliato: «Il nostro lavoro capillare conferma le preoccupazioni espresse a giugno. Emergono visioni contraddittorie tra i diversi documenti; domina la sindrome della conservazione dell'esistente»

    Altri articoli...

    News da Turismo Verde Toscana

    Confederazione italiana agricoltori Toscana (Cia Toscana) - Via Iacopo Nardi 41 - 50132 Firenze -  PEC: ciatoscana@cia.legalmail.it -  C.F.: 80040970487


    Copyright © 2010 - webmaster - designer : AR-Grafiche di Andrea Raspanti
    Apertura de cuenta bet365.es