logo

banner-assemblea-ciassociazioni

centro-Cia

Logo dimensione-agricoltura home

bannerino-turismo-verdeApprofondimenti sul settore agrituristico  a cura di  Turismo Verde Toscana

scadenze-fiscali-agrariePrincipali scadenze fiscali agrarie

Scarica gratuitamente il PDF

    Caccia: al via il prelievo non conservativo del capriolo

    cacciaPer la prima volta in Toscana prende il via la gestione delle aree non vocate, con il parere positivo dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale

    Prende il via il prossimo 15 agosto il prelievo non conservativo del capriolo nelle aree non vocate alla specie del territorio provinciale, sulla base di un apposito piano che ha ottenuto il parere positivo dell’ ISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale).La creazione dei distretti non conservativi è una delle scelte qualificanti del nuovo Piano faunistico venatorio provinciale (PFVP), approvato a dicembre 2013.

    Terre ai giovani: bene il decreto, ora nuove misure per dare più chance agli “under 40”

    cia-informaIl presidente nazionale della Cia, Dino Scanavino, commenta il provvedimento “terrevive” firmato dal ministro Martina, che libera 5.550 ettari di terreni agricoli pubblici per la vendita o l’affitto offrendo una linea preferenziale ai più giovani. In Italia i prezzi di mercato sono tra i più alti in Ue: quasi 18 mila euro per un ettaro contro i 6.500 della Germania. Adesso puntare su accesso al credito e nuova Pac.

    La Cia Toscana lancia l’allarme: “giù le mani dai Consorzi di bonifica” No al tentativo di appropriazione

    consorzi bonificaI Consorzi di Bonifica sono di tutti, comunità e consorziati. Grave ed inaccettabile l’adesione a Coldiretti firmata dal presidente del Consorzio di Bonifica Medio Valdarno

    Luca Brunelli, presidente Cia Toscana: «Respingiamo le manovre strumentali di Coldiretti, bisogna tutelare il ruolo istituzionale e super partes dei Consorzi di Bonifica, che debbono essere al servizio di tutti. Il Consorzio Medio Valdarno revochi il mandato a Coldiretti. Le Istituzioni intervengano per bloccare queste scorribande»

    Luinigianarborea

    mostranazionale-del-pomodoroII° Mostra Nazionale del Pomodoro

    domenica 17 agosto 2014

    Con Oltre 700 varietà esposte

    La Mostra è centrata sulla biodiversità e la storia evolutiva del pomodoronel mondo.

    avremo tutte le varianti di colore, forma e dimensione possibili, saranno esposte varietà anche moderne originarie di tutte le parti del mondo.

    Expo 2015, così la Toscana all'appuntamento: domani presentazione in tutta la regione

    toscana notizieFIRENZE - Gli eventi, le iniziative e i contenuti con cui si concretizzerà la presenza della Toscana all'Esposizione universale che si terrà a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 saranno illustrati, domani23 luglio, alle ore 15, dal Presidente della Regione Enrico Rossi e dall'Assessore all'agricoltura  Gianni Salvadori, nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà aPalazzo Strozzi Sacrati in piazza Duomo 10 aFirenze.

    Corso alimentaristi per pasti senza glutine

    glutineFra la fine di luglio ed il 9 di agosto sarà possibile frequentare presso la Cia di Pisa (sede di Ospedaletto, Via Malasoma, 22) il vorso formativo obbligatorio  (Delibera 1036/2005 della Regione Toscana) per tutti gli alimentaristi e le aziende che preparano /somministrano pasti senza glutine.

    Il corso, certificato dall’agenzia formativa Agricoltura è Vita Etruria sarà tenuto da una biologa nutrizionista, si articolerà in 8 ore di lezione e prevede il rilascio di un attestato di formazione professionale, riconosciuto dalla Comunità Europea.

    Agricoltura, presentato nuovo Psr. Salvadori: "Operativo entro l'anno"

    toscananotizieFIRENZE – La Toscana sarà fra le prime regioni ad inviare a Bruxelles la bozza del nuovo Programma di sviluppo rurale (Psr) 2014- 2020. Oggi, dopo un lavoro di oltre un anno che ha visto il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati, la bozza è stata presentata nella riunione di "partenariato" che si è tenuta all'Auditorium del Consiglio regionale.

    Matteo Antonelli è il nuovo presidente de “La Spesa in Campagna”, l’associazione della Cia per la vendita diretta

    cia-informaL’assemblea, riunita oggi a Roma all’Auditorium “Giuseppe Avolio”, ha anche confermato direttore Tommaso Buffa. Il neo presidente: è un chiaro esempio di filiera corta che porta vantaggi sia agli agricoltori, che possono integrare il reddito aziendale, che ai consumatori, che acquistano prodotti di qualità, tipici e a costi contenuti. Scanavino: così si favorisce l’incontro tra città e campagna, anche attraverso la valorizzazione dei territori rurali.

    Consumi: trasporti ed energia pesano più del cibo sul carrello della spesa

    cia-informaLa Cia commenta il rapporto Istat sui consumi delle famiglie nel 2013: le spese obbligate di luce e gas, ma anche la benzina che in Italia è la più cara d’Europa, occupano il 20% della spesa mensile (474 euro), superando in volata la quota di spesa per la tavola (461 euro). Nell’ultimo anno c’è stato un taglio drastico a tutte le spese, da quelle superflue come il tempo libero a quelle primarie come gli alimentari. Oggi l’85% dei consumatori cerca di eliminare ogni eccesso o spreco, mentre il 49% ammette di tagliare per primo pranzi e cene al ristorante.  

    Altri articoli...

    Copyright © 2010 Cia Toscana - Confederazione italiana agricoltori Toscana (Cia Toscana) - Via Iacopo Nardi 41 - 50132 Firenze -  PEC: ciatoscana@cia.legalmail.it -  C.F.: 80040970487


    webmaster - designer : AR-Grafiche di Andrea Raspanti
    Apertura de cuenta bet365.es