logo

Fattorie-didattiche-banner-home

centro-Cia

Logo dimensione-agricoltura home

Notizie Brevi

EXPO Rurale 2014

expo-rurale-2014

    Una tavola apparecchiata per il benessere

    consapevolezza-alimentareSabato 4 ottobre 2014 si terrà nel Parco Naturale di San Rossore la prima giornata della consapevolezza alimentare, organizzata dalla CIA di Pisa e dal Centro di Educazione Alimentare La MezzaLuna.

    I lavori saranno impostati come una sorta di tavola rotonda, aperta agli interventi del pubblico e coordinata dal giornalista Rai Sandro Capitani. I soggetti coinvolti parleranno dei loro progetti e attività attinenti al cibo, all’educazione alimentare e all’agricoltura. Sarà poi dato spazio al dibattito e agli interventi di chiunque vorrà apportare il suo contributo. Al termine, una degustazione, rigorosamente a base di produzioni locali e stagionali.

    Embargo russo, accordo su nuovi aiuti Ue sblocca situazione di fermo. Soluzione più equa, ma servono più fondi anche non agricoli

    cia-informaLa Cia commenta l’intesa raggiunta dalla Commissione europea sulla seconda fase delle misure d’urgenza per l’ortofrutta, con un programma di 165 milioni di euro che tiene conto degli effettivi volumi esportati. Resta, però, la questione dei costi di produzione differenti e delle triangolazioni.

    L’accordo raggiunto dalla Commissione Ue per finanziare con 165 milioni di euro di nuovi aiuti la seconda fase delle misure d’urgenza per l’ortofrutta colpita dall’embargo russo è certamente positivo, soprattutto perché sblocca una situazione di incertezza che non era più sostenibile. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori.

    Nubifragio del 19 settembre, la Regione chiede lo stato di calamità

    toscana notizie

    FIRENZE - La giunta regionale ha chiesto oggi lo stato di calamità per le aziende agricole che hanno subito danni dopo l'ultimo eccezionale fenomeno atmosferico che ha colpito le province di Firenze, Prato, Pistoia, Lucca e Pisa causando ingenti danni alle produzioni e alle strutture aziendali che a una prima stima ammonterebbero a 10 milioni e 450mila euro.

    Scadenze Agrarie e adempimenti fiscali di ottobre 2014

    scadenziario ciaScadenziario di Ottobre.

    Nella sezione scadenze si possono scaricare le scadenze agrarie e gli adempimenti fiscali dei mesi precedenti.

    Il benessere e la qualità del latte toscano nelle tavole dei consumatori

    latte-lanaGiovedì 2 ottobre a Firenze (Coop Ponte a Greve)

    I risultati delle ricerche anche nell’incontro sull’utilizzo delle lane autoctone toscane

    Latte di qualità e utilizzo delle lane toscane, quanto ne sanno i consumatori? Su queste tematiche sono in programma domani giovedì 2 ottobre a Firenze – Centro commerciale Coop Ponte a Greve (Viuzzo delle Case Nuove, 11) due incontri dedicati ai consumatori. Lo rende noto la Cia Toscana nell’ambito delle attività divulgative relative ai progetti di innovazione all’interno dei Progetti Integrati di Filiera (PIF).

    Agricoltura, incontro alla Camera per ribadire il ruolo centrale del settore nel rilancio del Paese

    cia-informaNella Sala Aldo Moro di Montecitorio la Cia presenta il ciclo di iniziative “Il Territorio come Destino”. Sono intervenuti il viceministro dell’Agricoltura Andrea Olivero, il direttore generale del Censis e il presidente nazionale della Cia Dino Scanavino.

    Avviare un confronto con le istituzioni, la politica e la società sulla necessità di affermare in Italia un modello di agricoltura strategica in cui siano centrali i temi del reddito, della multifunzionalità, della valorizzazione del territorio. E’ da questo obiettivo che nasce l’incontro di oggi alla Camera dei deputati, dove la Cia ha presentato l’iniziativa “Il Territorio come Destino” e ha fotografato la realtà agricola del nostro Paese, le sue evoluzioni e prospettive. Un’agricoltura, quella “made in Italy”, che genera ogni anno il 15 per cento del Pil e con l’intera filiera fattura 267 miliardi di euro. Nel settore oggi operano oltre 20 mila agriturismi e sono attive oltre mille fattorie didattiche e sociali. E’ anche l’unico settore che garantisce occupazione, con una crescita delle assunzioni del 5,6 per cento nel secondo trimestre del 2014, in assoluta controtendenza.  

    Nubifragio: agricoltura in ginocchio, danni del 100% nell'empolese

    grandine sui vignetiLa Cia Toscana sull'ondata di maltempo che ha colpito Firenze

    Cia: "Urgenti risarcimenti immediati alle aziende e attivazione nuovi strumenti"

    Monitoraggio Cia: situazione drammatica e richiesta stato calamità

    Agricoltura toscana in ginocchio, ma è urgente modificare gli strumenti di risarcimento attuali. Lo sottolinea la Cia Toscana il giorno dopo il tremendo nubifragio con grandinate e bomba d'acqua che ha colpito le campagne fiorentine, da Bagno a Ripoli fino al mare, seguendo il corso dell'Arno. E' drammatica la prima stima dei danni secondo la Cia: flagellati vigneti, oliveti e produzioni ortofrutticole (oltre a strutture allagate e compromesse), anche del 100% come nell'area empolese, in particolare nel comune di Cerreto Guidi (frazione di Stabbia il luogo più colpito) ma anche nei comuni di Fucecchio, Vinci, San Miniato (comunque l'intera area empolese-montalbano).

    Gran finale ad Expo Rurale: cresce la voglia di riscoprire le tradizioni rurali della Toscana

    cibo-ruraleLa Cia Toscana ad Expo Rurale (Firenze): gli appuntamenti di domenica 21 settembre

    Tante le attività per grandi e bambini, degustazioni delle aziende toscane negli stand della Cia

    Giornata finale di Expo Rurale, molte le attività organizzate dalla Cia Toscana. Un mercato contadino con 40 aziende agricole provenienti da tutta la Toscana, degustazioni, laboratori e attività didattiche per adulti e bambini per tramandare la tradizione rurale delle regione: si presenta così la Cia Toscana ad  Expo Rurale 2014, in programma fino a domenica 21, a Firenze, nel Parco delle Cascine.

    Oli di semi e sottoprodotti: presentazione dei risultati della sperimentazione toscana

    semiAppuntamento lunedì 22 settembre (ore 16) a Santa Luce (Pi), Consorzio Strizzaisemi

    Nell’occasione verrà inaugurato il nuovo impianto di spremitura, atto conclusivo del progetto

    “Nuovi processi produttivi e di valorizzazione commerciale degli oli di semi e dei sottoprodotti” è il titolo dell’incontro in programma lunedì 22 settembre (ore 16) a Santa Luce (Pi) – Consorzio Strizzaisemi (Via delle Colline 1) -, dove verranno presentati i risultati del Progetto Imes-Semi sullo sviluppo di processi e prodotti innovativi per la produzione di oli e panelli vegetali.

    A scuola di vita contadina ad Expo Rurale. Minicorsi per adulti e bambini per potare le ortensie e fare i cesti

    ortensiaLa Cia Toscana ad Expo Rurale (Firenze): gli appuntamenti di sabato 20 settembre

    Tante le attività per grandi e bambini, degustazioni delle aziende toscane negli stand della Cia

    Un mercato contadino con 40 aziende agricole provenienti da tutta la Toscana, degustazioni, laboratori e attività didattiche per adulti e bambini per tramandare la tradizione rurale delle regione: si presenta così la Cia Toscana ad  Expo Rurale 2014, in programma fino a domenica 21, a Firenze, nel Parco delle Cascine.

    Altri articoli...

    News da Turismo Verde Toscana

    Confederazione italiana agricoltori Toscana (Cia Toscana) - Via Iacopo Nardi 41 - 50132 Firenze -  PEC: ciatoscana@cia.legalmail.it -  C.F.: 80040970487


    Copyright © 2010 - webmaster - designer : AR-Grafiche di Andrea Raspanti
    Apertura de cuenta bet365.es